alessandra zinchiri

Home / Posts tagged "alessandra zinchiri"
Rai Gulp con Sealand Asinara

Rai Gulp con Sealand Asinara

Ed ecco che in un giorno speciale veniamo contattati da Rai Gulp…
Con nostra gioia prendiamo contatti con una redazione sensibile e disponibile e organizziamo una mezza giornata insieme.
I protagonisti? i ragazzi naturalmente, seguendo lo stile che Rai Gulp sostiene.
Un gruppo di ragazzi delle medie, di Alghero e Sassari, saranno i protagonisti di questa avventura che porterà gli spettatori a scoprire alcune attività che la cooperativa SEALAND svolge nel proprio territorio, spiegate e commentate dagli stessi.

 

Il luogo che ci ospiterà sarà il parco nazionale dell’Asinara, dove incontreremo paesaggi, colori e animali che lasceranno il pubblico affascinato.

In questa domenica di settembre il gruppo dei ragazzi è partito da Stintino per la loro avventura…

Aspettando la data della diretta
ci guardiamo queste foto appena scattate!!

Corso di auto-costruzione: forno in terra cruda

Corso di auto-costruzione: forno in terra cruda

Ed ecco un altro interessante corso nella zona di Alghero, esattamente in zona

S.Maria La Palma, promulgato dall’associazione SARPA, Permacultura in Sardegna.

il 6 e 7 aprile 2019

CORSO DI AUTO-COSTRUZIONE DI UN FORNO IN TERRA CRUDA

forno terra cruda

 

Il corso sarà gestito da un esperto in materia di terra cruda…Andrea Magnolini, che verrà da Bologna, per insegnarci come poter costruire in casa nostra uno strumento indispensabile per la cottura di splendidi lievitati, usando la terra del proprio giardino.

 

locandina: corso-costruzione forno in terra cruda

vari tipi di terrail corso si focalizzerà sui seguenti argomenti

  1. conoscere la propria terra
  2. costruire la base
  3. fare la cupola
  4. la terra-costruzione

scheletro fornol’orario sarà dalle 9.30 alle 18.00 circa.

  • Come arrivare:

Arrivando da Sassari prendere la quattro corsie (ss291), uscire per Aereoporto, Fertilia, Santa Maria la Palma, poi seguire per Fertilia, dopo 5/6 km alla rotonda prendere la seconda uscita Fertilia, proseguire per 1 km dopo il distributore e svoltare a destra (strada secondaria) continuare per 3 km e svoltare a sinistra in una stradina bianca (troverete appesi dei sacchetti colorati).

 

  • Costo125€ compreso tessera SARPA e assicurazione per partecipante
  • Cosa portare: abbigliamento comodo da poter sporcare.
  • pranzi e alloggio:

I pranzi di sabato e domenica saranno autogestiti: è possibile portare qualche cosa da condividere per sabato, qualcosa verrà offerto dalla casa. Per domenica si possono portare anche degli impasti crudi, ingredienti da miscelare sul posto o altri piatti da fare al forno che cuoceremo per merenda.
Per permettere a tutti una reale condivisione sono graditi alimenti vegani.
Possibilità di prenotare la cena del sabato sera e il pernottamento entrambi a offerta libera.
Possibilità di alloggio in tenda e 7 posti letto in uno spazio comune.

  • informazioni tecniche (no iscrizioni) Andrea Magnolini  347-2237427 a.magnolini@gmail.com
    andrea magnolini
  • iscrizioni, Giovanni Gomiero 3471462884

Non sapete cos’è la permacultura? vi incuriosisce?

Visitate il sito!!!    sito dell’associazione sarda di permacultura

 

 

 

Presentazione per ecopsicologia.net

Presentazione per ecopsicologia.net

Mi è stata richiesta un’autopresentazione dalla direttrice di ecopsicologia.net, Marcella Danon,

per essere inserita nella rubrica degli ecotuner.

vi rimando al sito per vedere l’elenco degli ecotuner presenti in Italia

http://www.ecopsicologia.net/rubriche/ecotuner.html

qui di seguito uno stralcio della mia presentazione.

Alessandra Zinchiri

Educatrice Ambientale ed Ecotuner

Da piccola ho sempre amato la natura e cercavo di farla rispettare, nella mia meravigliosa città, Alghero, sulla costa nord-ovest della Sardegna, cercavo il modo di far capire che la natura era importante, ma non sapevo come fare…crescendo ho cercato di orientare i miei studi in modo da stare sempre vicino e a contatto con la natura, seguendo anche la mia passione per la psicologia e il genere umano.

L’università in beni culturali e ambientali, nel curriculum demo-etno-antropologico e ambientale, mi ha permesso di approfondire le tematiche etnologiche e ambientali, sfociando nel 2007, nella tesi sull’educazione ambientale e sulla rivalutazione emozionale del paesaggio…ebbene sì, per me il paesaggio, la natura erano uno specchio emotivo che mi catapultava dentro di me.

Nel 2010/2011 la specializzazione in Educatrice Ambientale nel parco Nazionale dell’Asinara che mi ha permesso di iniziare a lavorare in un contesto formidabile e di ispirazione, con i colleghi del corso uniti in uno studio associato. Per 3 anni attività di educazione ambientale ed esperienze pratiche in natura incentrate sulle tematiche di flora e fauna…

…Le trasformazioni nella nostra vita non finiscono mai, e questo, ci insegna la natura, è una cosa essenziale, seguiamo i flussi e i cicli di cambiamento, agevoliamoli e chiediamoci sempre se è ciò che volgiamo davvero; ascoltarci nel profondo significa essere in connessione con il mondo…