News

Home / Archive by category "News"

Campi estivi, fantastica estate 2018

Fantastica questa estate 2018!!!!

Piccoli gruppi di ragazzi e ragazze fantastici con cui stiamo vivendo tante avventure e divertimento!

grazie di cuore ai genitori per l’educazione che insegnate, perché è fondamentale nella vita…

grazie per l’impegno e l’amore che ci mettete…

grazie per questi ragazzi meravigliosi…

ecco un po di foto delle prime settimane di campi estivi!

In partenza

Balneazione in tutte le spiagge dell’isola

Attività con cavalli e asini

Attività di Ecopsicologia

Attività con il fantastico centro faunistico internazionale di inanellamento

Attività di educazione ambientale nel fantastico mare dell’Asinara

Altre coinvolgenti attività: passeggiate in natura, osservazione di uccelli nello stagno, osservazioni di organismi marini e terrestri, attività con le testuggini.

 

Attività al centro C.R.A.M.A. con le tartarughe marine

Snorkeling con gli esperti del diving di cala d’Oliva

Feste dopo cena

 

rubrica “ragazzi del 2018-MATTEO GRUSSU”

rubrica “ragazzi del 2018-MATTEO GRUSSU”

Per questo mese il ragazzo a cui facciamo i complimenti è

MATTEO GRUSSU

MATTEO ha partecipato ad una giornata tematica organizzata da Sealand nel parco dell’Asinara, sull’osservazione delle stelle e ha poi prodotto delle vignette, per noi bellissime, che volgiamo mostrare a tutti voi…

Lasciamo spazio a MATTEO detto LA BURRASCA  per raccontarci come ha pensato alla realizzazione del suo lavoro. Buona lettura.
Alessandra

 

 

—–

Sono nato venticinque anni fa in Sardegna e fin da quando sono piccolo disegno.
Oggi è diventata una vera e propria passione.
Asinara sotto le stelle è un piccolo resoconto di immagini e parole nato per ricordare e raccontare
una bella iniziativa organizzata dalla cooperativa Sealand Asinara. Una esperienza che non capita
tutti i giorni, anzi, se si pensa che l’isola dell’Asinara è rimasta interdetta al pubblico per più di un
secolo. Una giornata diversa, insieme divertente e affascinante, in cui è stato possibile ammirare il
paesaggio al tramonto e rimanere con il naso all’insù ad ammirare il cielo che pian pianino veniva
popolato dalle stelle.
L’idea di fare questo piccolo resoconto è maturata a seguito di questa piacevole esperienza. Sono
rimasto affascinato e colpito dalla storia dell’isola e dal racconto delle guide, sempre pronte ad
esaudire ogni curiosità, oltre che dalla lezione di astronomia condita col mito.
I disegni sono il risultato di alcune foto scattate durante la camminata frammiste ai vari ricordi che
conservo della serata, così come le parole sono il riassunto di ciò che più mi ha impressionato.
Asinara sotto le stelle non vuole essere una presentazione esaustiva né dell’isola né della sua
storia, quanto piuttosto un piccolo resoconto, appunto, una cartolina, il ricordo di una bella
esperienza, di una bella serata, con magari l’auspicio che possa ripetersi.
 ——–

 

rubrica “RAGAZZI del 2018”

rubrica “RAGAZZI del 2018”

 Con molta emozione vi presento una nuova rubrica, nata quest’anno grazie all’esperienza con molti ragazzi di talento e meritevoli di approvazione e complimenti.
Visto e considerato che negli ultimi tempi esiste un idea diffusa sui giovani ragazzi , che li considera senza sogni e con poche aspettative nella vita, questa piccolo contributo vuole mettere in luce le tante realtà di ragazzi appassionati, innamorati della vita, creativi, ispirati e felici.
Alcuni riferimenti sul giudizio poco positivo sui ragazzi, li possiamo ritrovare nello studio della psicologa statunitense Jean Twenge, docente presso la San Diego State University, i cui risultati sono stati racchiusi in un libro: “iGen: perché i ragazzi super-connessi di oggi stanno crescendo meno ribelli, più tolleranti, meno felici e completamente impreparati per l’età adulta”.
O in un indagine di Eurispes (Istituto di Studi Politici Economici e Sociali), che traccia un ritratto dei bambini al tempo della crisi, come bulli, egoisti, ansiosi e stressati, depressi e dipendenti da internet;
o ancora in tanti articoli di quotidiani famosi…
ma c’è anche chi sostiene che questo sia solo un passaggio evolutivo, come in un servizio del 2013, nel mensile FOCUS:
“Una generazione più competente”
“In Italia entro il 2020 i teenager saranno 3 milioni e 700mila e, paradossalmente, saranno più artigiani dei loro coetanei che li hanno preceduti ma molto più preparati, perché potranno usufruire degli strumenti high tech. I ragazzi del 2020 metteranno e troveranno in rete le loro conoscenze e competenze, molto più di quanto riescano a fare i ragazzi di oggi. E le preoccupazioni dei genitori sul troppo tempo passato dai figli davanti al pc o sul telefonino non avranno più ragione di esistere: per i futuri adolescenti non si tratterà di trovarsi uno spazio separato dalla realtà, come oggi insinuano gli adulti, ma di continuare a vivere nella realtà con altri mezzi……i nati dopo il 2000 saranno anche più impegnati sull’ambiente, pragmatici e attenti ai piccoli gesti quotidiani …continueranno a fare volontariato, ad essere attivi on line con petizioni on line e gruppi di pressione. Una generazione wiki, insomma, secondo una ricerca dell’autorevole futurologo australiano Mark McCrindle che nel servizio di Focus sostiene: “I ragazzi del 2020 saranno liberali nelle questioni sociali ma conservatori su quelle economiche. Hanno già ben chiaro che saranno loro i padroni del proprio destino e per questo sarà una delle generazioni più imprenditoriali di sempre”
La cooperativa Sealand, per permettere di mettere in luce le caratteristiche positive dei ragazzi di oggi, ogni mese sceglierà un ragazzo o ragazza, conosciuta di persona, che per noi è particolarmente meritevole di attenzione e gli dedicheremo un articolo.
Se avete qualcosa o qualcuno da segnalarci ci farebbe piacere ascoltare le vostre proposte.
Potete mandare un messaggio e scrivere qui sul sito, indicando il vostro nome e cognome.
Grazie e ai prossimi articoli.
CAMPI ESTIVI 2018!

CAMPI ESTIVI 2018!

Il 25 Giugno inizieranno i CAMPI ESTIVI 2018 all’Asinara

Vi terremo aggiornati con foto, articoli e interviste ai bambini…

Divertimento, informazione, sensibilizzazione, conoscenza di sè, mare e tanto mare, animali, Natura, Amicizia

Tutte parole chiave di queste giornate che passeremo insieme

A presto ragazzi/e!!!!!

Alessandra

ASINARA SOTTO LE STELLE

ASINARA SOTTO LE STELLE

Ieri l’evento “Asinara sotto le stelle”, che tanto è stato richiesto dall’ultima edizione 2015.

La poesia Azenara di Fabrizio Pittalis magistralmente recitata da Lia Ruggiu ci ha accolto all’Asinara, dove abbiamo trovato un cielo fantastico che ci ha regalato tutto il suo splendore.

Le guide/educatrici della cooperativa Sealand, nello specifico Alessandra, Paola, Loredana e Laura,  ringraziano tutti i partecipanti alla serata di ieri, interessante, emozionante e coinvolgente.

Ringraziamo Antonia per la sua collaborazione e professionalità.

Un grazie speciale agli esperti astronomi dell’ Osservatorio di Siligo; il Professor Gian Nicola Cabizza, Lorenzo Mocci e Robert Panai, che ci hanno fatto sognare con il naso all’insù, per farci scoprire ciò che sempre è sopra le nostre teste, ma di cui spesso non siamo coscienti …

Il Professor Cabizza, ci ha saputo raccontare in modo semplice I MITI delle costellazioni, mostrandoci le stelle anche attraverso piccoli aneddoti.

Venere, la prima a mostrarsi nel cielo, con il suo mito, Giove in tutta la sua bellezza, con le sue lune e la nube di gas rosso, il passaggio della stazione spaziale, i satelliti, Saturno che fa venire i brividi con il suo gigante anellole costellazioni; dal leone allo scorpione,

Per tutti gli amanti della natura e delle cose belle, ci vediamo presto…

Ecco le foto dell’evento!

 

VINCITORE concorso “una giornata di campo estivo all’Asinara”

VINCITORE concorso “una giornata di campo estivo all’Asinara”

Dopo un attenta lettura delle 20 storie scritte dai bambini con titoli come: “L’isola storta, il leone d’oro, e l’albero parlante”

la giuria composta da piccoli gnomi ha decretato che……….

verrà con noi per una giornata intera a godersi il mare dell’Asinara

LO SCRITTORE

FABRIZIO SPANU con la sua storia “UN ISOLA STRAMBA” e vince:

  • trasporto in barca andata e ritorno per un bambino
  • tassa di sbarco
  • attività di educazione ambientale con gli educatori
  • una giornata di relax nal mare dell’Asinara

IL VINCITORE POTRà UTILIZZARE IL PREMIO NELLE GIORNATE A SCELTA TRA IL 16 E IL 23 LUGLIO.

Noi e i ragazzi all’Asinara

Il 18 e 19 maggio ho accompagnato, con le mie colleghe, le medie del pertini -biasi di Sassari, attraverso due giorni alla scoperta dell’Asinara.
Hanno fatto attività di flora e fauna, e sono state delle classi eccellenti.

Una ragazza in particolare mi ha colpito, con la sua macchina fotografica,
riusciva a immortalare le meraviglie dell’isola che scoprivamo insieme e a farsi parte attiva delle attività.

Volevo ringraziare Cristina per la sua passione, delicatezza e intelligenza.
Pubblico alcune delle sue foto che mi hanno colpito di più e ringrazio tutti gli altri compagni che come lei si sono appassionati alla Natura!

Grazie ragazzi!

CONCORSO “Una giornata di campo estivo all’Asinara”

CONCORSO “Una giornata di campo estivo all’Asinara”

Quest’anno 2018, per la classe 2°B della scuola elementare di Sorso una bellissima opportunità.

Un concorso che permette ad un bambino o bambina di partecipare gratuitamente ad una giornata di Campo Estivo nel Parco dell’Asinara, con attività di educazione ambientale e naturalmente il bagno nelle limpide acque dell’isola.

Pe vincere il premio bisogna utilizzare la fantasia e scrivere una storia fantastica che riguardi una tematica trattata in classe.

Il progetto con la 2°B è un vero e proprio percorso, partito a fine 2017 e concluso in questo mese di maggio 2018. Abbiamo iniziato con attività di conoscenza del gruppo classe con le tecniche dell’Ecopsicologia e con la realizzazione di un libricino personalizzato da ogni bambino che ci ha accompagnato in tutte le tappe…

Una simpatica amica, Donna Pimelia, ci ha aiutato nelle avventure che abbiamo vissuto.

La prima cosa che ci siamo chiesti è : cosa ci accadrà? e abbiamo risposto con un bel disegno

Abbiamo parlato di piante aromatiche, abbiamo usato tutti i nostri sensi per poterle riconoscere, attraverso il loro profumo, il loro colore, la forma delle foglie

I bambini hanno creato una scheda di riconoscimento per le piante, siamo andati ad osservarle negli ambienti in cui crescono, come la macchia mediterranea, il prato, la fattoria, e le abbiamo messe dentro una pressa artigianale per farle seccare.

Abbiamo parlato anche di insetti, e del loro fantastico mondo, creando delle casette artigianali che abbiamo sistemato nel giardino della scuola, in modo che abbiamo un riparo sicuro anche grazie al nostro aiuto.

La fattoria didattica “Agave” è stata una bella esperienza di condivisione, gioco tra i bambini e gli animali e osservazione della natura. L’attività sulle piante ci ha permesso di prenderci cura di un semino in particolare, un fagiolo della tradizione sarda, che portato a casa è stato curato, osservato innaffiato e alcuni ancora crescono rigogliosi…

L’esperienza nel parco dell’Asinara è stata molto emozionante, un bel sole, l’acqua fresca sotto i piedini dei bambini, la natura che ci avvolge con i suoi colori e i suoi profumi, come testimoniano tutti i racconti che hanno scritto i bambini nel loro libricino di viaggio e i fantastici disegni di ciò che hanno visto…ECCONE ALCUNI…

 

Percorso con la scuola primaria di Sorso

Percorso con la scuola primaria di Sorso

 

Una splendida esperienza nell’anno 2018 con i bambini della scuola primaria di Sorso, in via Tirso.

Vari progetti su macchia mediterranea, insetti, gli habitat, gli animali, le proprietà delle piante e gli oleoliti.

Giornate alla fattoria didattica “Agave” e nel Parco Nazionale dell’Asinara

con le classi 2°B, 3°B, 2°A, 3°A, 4° e 5°.

Un ringraziamento speciale alle maestre

e solo un arrivederci ai bambini, nella speranza di vederci il prossimo anno e di lavorare ancora insieme…

 

infanzia e progetto insetti

infanzia e progetto insetti

 

 

Una fantastica esperienza con la scuola dell’infanzia

Rispetto, Delicatezza, Meraviglia,

le parole chiave per questo progetto sugli insetti.

Una prima fase di osservazione ci ha permesso di scoprire che il giardino della scuola è popolato da amici colorati

ci sono insetti con le ali, insetti senza, che cercano di proteggersi in tanti modi e noi li aiuteremo a farlo, insieme.